Storia delle fedi nuziali

Storia delle fedi nuziali

Nel corso dei secoli l’anello nuziale è stato interpretato in modi diversi, a seconda dei costumi di ciascuna epoca e degli stili che nel tempo si sono avvicendati, pur rimanendo sempre un simbolo di fedeltà e devozione.

Le fedi nuziali nel mondo antico

La tradizione di utilizzare la scambio di anelli per suggellare un matrimonio viene fatta risalire agli antichi Egizi.
Gli anelli erano considerati dal popolo egizio un simbolo di eternità per via della loro forma circolare, senza un inizio o una fine.
Sembra risalire agli Egizi anche l’usanza di indossare l’anello nuziale sull’anulare sinistro: da qui infatti passerebbe una vena che porta direttamente al cuore. Questa tradizione si è conservata ancora oggi in molti paesi, sebbene sia altrettanto diffuso indossare la fede sull’anulare destro.
I Greci acquisirono dagli Egizi l’usanza di utilizzare anelli come simbolo del matrimonio, e la trasmisero a loro volta ai Romani.
I materiali potevano essere i più diversi: avorio e cuoio, ma anche metalli come il ferro e rame o altri materiali preziosi come oro e argento.
A partire dal II secolo d.C., tuttavia, si affermò definitivamente l’usanza di realizzare gli anelli nuziali prevalentemente in oro.
Spesso gli anelli nuziali venivano anche decorati con motivi personalizzati, come immagini di Eros o Cupido o i volti degli sposi – un’usanza che si mantenne poi anche in epoca bizantina.

Le fedi nuziali nel Medioevo e in età moderna

In epoca medievale e nei primi secoli dell’età moderna gli anelli nuziali divennero sempre più elaborati, includendo sia motivi simbolici (come due mani intrecciate) che pietre preziose.
Lo scambio degli anelli durante le nozze venne incluso anche all’interno del matrimonio cristiano come simbolo di eterna fedeltà al coniuge.
Fino al XX secolo, tuttavia, erano soprattutto le donne a indossare quotidianamente l’anello ricevuto il giorno delle nozze.
Coppie di anelli uguali, in particolare, si diffusero soprattutto nel tardo Ottocento, e divenne consuetudine per gli uomini indossare la fede al momento di partire per la guerra, in ricordo dell’amata che li avrebbe attesi a casa.
Con il tempo le fedi nuziali sono arrivate ad acquisire l’aspetto che conosciamo oggi, tendenzialmente più semplice rispetto ai ricchi anelli di pietre preziose diffusi nel passato ma comunque declinato in tipologie diverse a seconda delle preferenze degli sposi.
Tuttavia, il loro significato è rimasto invariato: il forte legame e l’eterna fedeltà tra gli sposi.
Word Eco made of leaves on green background. Top view. Flat lay. Ecology, eco friendly planet and

Chini e l’ecologia

La Fratelli Chini ha da sempre messo la cura per l’ambiente al centro della propria attività, facendo del rispetto della natura e dell’ottimizzazione delle risorse

Leggi Tutto »